Il numero crescente di giovani adulti (18-35) disoccupati e con bassi redditi costituisce non soltanto un problema attuale, ma una sfida da affrontare negli anni a venire. Questo gruppo è fra i più ampi tra i soggetti svantaggiati della società europea, costituendo quasi il 35% dei giovani adulti in Europa con picchi del 40% in alcuni stati membri.

Promuovere l’alfabetizzazione finanziaria di gruppi svantaggiati come quello dei giovani adulti disoccupati e a basso reddito, può causare benefici positivi per tutti, giacché buone abilità finanziarie aiutano gli individui a ottenere il massimo dalle opportunità in base alle risorse disponibili, raggiungere i propri scopi e assicurare il proprio benessere finanziario, oltre che a contribuire alla salute economica della società. Maggiori conoscenze in materia finanziaria, potrebbero aiutare le persone a meglio comprendere i meccanismi dell’economia e del mercato, a capire come gestire i quotidiani problemi finanziari e a evitare di cadere in situazioni estremamente negative.

eFinLit svilupperà una piattaforma didattica online che includerà strumenti di social networking, giochi online, database e un pacchetto formativo di moduli online; strumenti che saranno disponibili anche attraverso una applicazione mobile. I moduli didattici online proposti (ognuno corrispondente a 2 ECT – 50/60 ore di studio/lavoro/gioco) sono:

  1. Alfabetizzazione digitale e accesso alle informazioni finanziarie
  2. Matematica di base
  3. Gestione del budget
  4. Risparmio
  5. Indebitamento
  6. Credito e prestiti
  7. Diritti dei consumatori
  8. Investimenti e imprenditorialità
  9. Glossario